Antonio Violi

Foto e appunti di viaggio

Catania, Etna, Vulcano, Sicilia, Italia

Catania, l’Etna e l’ora d’oro

Qual è la vista più bella di Catania?

La vista dalle terrazze del Museo Diocesano. Almeno per me.

Ad angolo sopra piazza Duomo, dalle terrazze la vista spazia su tutto il centro storico e il porto. Verso nord domina la scena l’Etna, il vulcano di casa di Catania.

Scenario fantastico, ma…

A inizio marzo, l’Etna è ancora coperto di neve. Visito le terrazze in pieno giorno. Scatto qualche foto e le riguardo sul display. Con il sole alto, la luce è troppo dura, le ombre sono troppo marcate. Insomma, le foto sono piatte. E c’è poco da fare, oggi il museo e le terrazze chiudono mezz’ora prima del tramonto.

La luce migliore per fotografare

La luce preferita dai fotografi è l’ora d’oro o Golden Hour. Quella dopo l’alba e prima del tramonto. Con il sole basso, la luce è calda, le linee morbide e le ombre tenui danno profondità.

Che fare?

Domandare non costa nulla. Chiedo all’addetto se posso restare sulla terrazza fino a mezz’ora oltre l’orario di chiusura.

«Ca cettu. Resti quanto serve» mi risponde affabile.

Gentilissimo. Torno sulla terrazza e aspetto.

Ecco l’ora d’oro.

Catania, Etna, Sicilia, Sicily, Italy, Antonio Violi

Link



Posted

in

,

by

Comments

5 risposte a “Catania, l’Etna e l’ora d’oro”

  1. Avatar pepemiralles

    Espectacular, me gusta mucho. Un saludo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: