Un viaggio nel tempo a Donnafugata

Castello di Donnafugata, Ragusa, Sicilia, Italia

Il castello di Donnafugata è situato nel sudest della Sicilia, a 15 chilometri da Ragusa. Un palazzo in stile neogotico che fu dimora della potente famiglia Arezzo De Spuches. Una vera e propria reggia, dove rivivere l’ambiente della Sicilia dei gattopardi.

Le origini del castello risalgono al XIV secolo. Tuttavia, gran parte del suo attuale aspetto neogotico è del XIX secolo.

Donnafugata Castle, Ragusa, Sicily, Italy
Il castello di Donnafugata
La grande facciata neogotica
Una torre del castello

L’interno del castello

Il castello è diviso su tre piani, con oltre 120 stanze di cui venti sono ora accessibili ai visitatori. Le camere contengono ancora arredi e mobili d’epoca originali.

La scala monumentale
La sala degli stemmi con i blasoni di tutte le famiglie nobili siciliane
La stanza della musica con bei dipinti a trompe-l’œil
La camera da letto blu
La sala del biliardo

Il parco monumentale

Intorno al castello c’è un parco monumentale di 8 ettari. Tra le altre cose, ci sono una caffetteria, un tempietto e un labirinto.

Donnafugata Castle, Ragusa, Sicily, Italy
Il retro del castello
Coffee House, Donnafugata Castle, Ragusa, Sicily, Italy
La Coffee House, dove venivano intrattenuti gli ospiti

Correlato

Alla scoperta di Ibla

Ibla è il quartiere più antico della città di Ragusa. È situata su una collina e le sue origini sono antichissime. Distrutta dal terremoto del 1693, Ibla venne ricostruita nello stile in voga allora: il barocco. Negli ultimi decenni Ragusa Ibla è diventata una dei luoghi più turistici della Sicilia.

8 commenti

I commenti sono chiusi.