L’isola di Ortigia

Ortigia, Siracusa, Sicliy.

L’isola di Ortigia è la parte più antica di Siracusa. Il luogo dove i primi coloni corinzi sbarcarono nel 734 a.C. Ancora oggi, l’isola è il centro storico di Siracusa. Passeggiare per Ortigia è come fare un giro nella storia della Sicilia e del Mediterraneo. Rovine greco-romane si alternano ai quartieri medievali e a chiese e palazzi barocchi. Da ogni luogo dell’isola si arriva in pochi minuti a una dei tanti lungomare.

Ecco una breve escursione fotografica sull’isola di Ortigia:

Lungomare d'Ortigia con il castello Maniace, Siracusa, Sicilia
Lungomare d’Ortigia con il castello Maniace
The ruins of the Greek Temple of Apollo in Ortygia, Syracuse, Sicily.
Il tempio di Apollo
Pescherecci all'ancora nel Porto Grande a Siracusa, sullo sfondo edifici di Ortigia.
Pescherecci
Pescivendolo con una spatola al mercato di Ortigia, Siracusa, Sicily.
Pescivendolo con una spatola al mercato di Ortigia
Lungomare di Ortigia, Siracusa
Lungomare d’Ortigia
Mercato di Ortigia
Il Duomo
I papiri della fonte Aretusa

Correlato

Alla scoperta di Ibla

Ibla è il quartiere più antico della città di Ragusa. È situata su una collina e le sue origini sono antichissime. Distrutta dal terremoto del 1693, Ibla venne ricostruita nello stile in voga allora: il barocco. Negli ultimi decenni Ragusa Ibla è diventata una dei luoghi più turistici della Sicilia.

Un commento

I commenti sono chiusi.